Vinacolo » Aziende » Azienda vinicola Laroche Domaine
LO SPIRITO PIONIERISTICO DAL 1850

La storia dell’azienda vinicola Laroche Domaine inizia nel 1850.
Essa è intimamente legata a quella di Chablis e sviluppo dei suoi vigneti.
In questo momento, senza la delimitazione ufficiale o classificazione dei vini: viticoltori sono terroir di scopritori, eredi del lavoro empirico dei monaci cistercensi. Laroche è uno di quei pionieri.
Un secolo più tardi, l’innovazione tecnica permette a Laroche di rivelare il profilo puro e minerale dei suoi terreni, caratteristica dei grandi vini di Chablis.
Per la casa, alla ricerca di grandi terroirs è il momento clou degli ultimi venti anni: in Linguadoca, Cile e Sud Africa, il primo passo è l’acquisizione di siti eccezionali e progettare i loro cantine.
Il senso di innovazione, combinata con un profondo rispetto per le sue radici, è il fondamento dello spirito di Laroche.

L’ESPERIENZA

Viti Prune a mano. Degustazione delle uve prima della raccolta. Premendo l’uva attentamente per estrarre il succo migliore. Selezionate al momento giusto. Monitoraggio dei lieviti per l’allevamento.
Ogni gesto contribuisce allo sviluppo di un grande vino, un riflesso del suo terroir.
Nella vigna, l’obiettivo è sempre lo stesso: ottimizzare la qualità delle uve attraverso i principi ecologici e raccolta della frutta perfettamente mature.
Nelle cantine, il lavoro principale è quello di sostenere la trasformazione delle uve e lasciare che il terroir essere graduale.

LA FIRMA

La sintesi delle competenze di Laroche è la sua firma: si invita a scoprire i vini da tutto il mondo: Chablis, sud della Francia, Cile e Sud Africa.

Laroche è una promessa:

  • … Vedere in ogni terroir vino e una varietà eccezionale.
  • … Senti la freschezza e la precisione dei vini
  • Rivela … perché il più importante è l’emozione di degustazione

Laroche è una firma internazionale, scelta di esperti sommelier in oltre 80 paesi.

VICINO ARTIGIANATO LOCALE

Secondo l’antica tradizione, il Domaine Laroche ha durante tutto l’anno un team di oltre 30 persone, tutti individualmente responsabili di una specifica particella di vigneto.

L’approccio è basato sull’osservazione. L’obiettivo è di ottenere piccoli gruppi concentrati, i cui frutti hanno il potenziale espressione del terroir. Non una semplice ricetta: ogni appezzamento ha le proprie caratteristiche, non riproducibili, deve essere inteso e interpretato in modo che siano visibili nel bicchiere.
Laroche adatta il lavoro della vigna e la vinificazione in base a crudo e trame che danno al vino la sua struttura, la finezza e mineralità caratteristica.
Ogni primo e grandi annate, le uve vengono raccolte a mano e ordinate come entrano in cantina su una tavola vibrante, in modo da mantenere intatte le qualità delle uve e rendere possibile l’espressione del terroir.
L’allevamento di premier e Grand Cru avviene nelle cantine del Obédiencerie.

UN MOSAICO DI TERROIR

Un clima esigente, terreni calcarei con molte sfumature, un susseguirsi di valli, che offre una grande varietà di microclimi: Chablis è un mosaico di terroir.
La varietà di premier e Grand Cru della denominazione è una sfida in sé: l’equilibrio tra il terreno e il microclima è diverso ovunque. Queste differenze sono particolarmente visibili al momento del raccolto.
L’approccio del Domaine Laroche è la prima a capire le sfumature del terroir, principalmente attraverso l’osservazione e per fornire le cure necessarie per la completa maturazione delle uve che, sola, è garanzia di espressione del terroir.
La cantina accompagna la trasformazione delle uve che rivelerà queste caratteristiche. Il vino lo può testimoniare.

LES-FOURCHAUMES

CHABLIS LES FOURCHAUMES VIEILLES VIGNES 2012 – LAROCHE

LES-VAILLONS

CHABLIS LES VAILLONS VIEILLES VIGNES 2012 – LAROCHE

PETIT-CHABLIS

PETIT CHABLIS LAROCHE – LAROCHE

SAINT-MARTIN

CHABLIS ST. MARTIN – LAROCHE

LES-MONTMAINS

CHABLIS LES MONTMAINS 2012 – LAROCHE

LES-CLOS

CHABLIS LES CLOS 2012 – LAROCHE

chablis-laoroche_293

CHABLIS HENRI LAROCHE – LAROCHE

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>