€35.15

Categorie: , . Etichette , .

Descrizione prodotto

Eau de Vie – Kirsch Vieux – MASSENEZ

Grado alcolico:
Alc/vol 40 %

Composizione:
Ciliegie

Elaborazione:
Le ciliegie vengono messe in grandi tini per la fermentazione
e lo zucchero che contengono si trasforma in alcool.
Le ciliegie vengono successivamente distillate in alambicchi
in rame. Dopo la distillazione, otteniamo l’eau-de-vie de
Kirsch.

PRODOTTO NATURALE SENZA COLORANTI

MASSENEZ
Alsazia – FRANCIA
G.E. Massenez proviene da una famiglia di distillatori dal 1870, aventi il beneficio di un
“savoir-faire” costante ed eccezionale, e con la fortuna di una tradizione di acquaviti di
frutti artigianali , particolarmente presente nella regione alsaziana della VAL DE VILLE’.
La preparazione delle acquaviti avviene secondo metodi tradizionali pur rispondendo
alle esigenze del mercato odierno.
Soli i migliori frutti sono selezionati ed immessi in grandi tini ( vasche) per essere poi
distillati a regola d’arte.
Dopo un periodo di attento invecchiamento di alcuni anni, l’imbottigliamento viene
effettuato automaticamente.
Intransigente sulla qualità G.E. Massenez è oggi conosciuto nel mondo per le sue
acquaviti come la “Framboise Sauvage” o la “Poire Williams”, ma anche per i suoi
liquori più zuccherati come la “Crème de Pêches o de Cassis”.
Riconosciuto regolarmente ai concorsi internazionali, i suoi sforzi sono stati “coronati”
nel 1980 con l’ OSCAR MONDIALE DELLA QUALITA’.
La finezza, la purezza delle acquaviti Massenez fanno in modo che siano presenti in
tutti i migliori ristoranti del mondo, nelle drogherie più raffinate e persino sulle
compagnie aeree e nei duty-free.
Al giorno d’oggi i prodotti Massenez sono apprezzati in tutti e cinque i continenti e circa
il 70% della produzione viene esportato.
Simbolo di un certo stile di vita alla francese le acquaviti uniscono qualità e originalità
per il vostro più grande piacere

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni. Be the first to write one.

Scrivi la prima recensione per “Eau de Vie – Kirsch Vieux – MASSENEZ”