€7.90

Descrizione prodotto

Marsala I.P. Dry

Classificazione: Vino Liquoroso a Denominazione d’origine controllata,

prodotto ed imbottigliato nella zona tipica del Vino Marsala.

Provenienza: Zona costiera della Sicilia occidentale.

Vendemmia: Manuale fine Settembre / inizio Ottobre.

Vinificazione: Fermentazione a temperatura controllata e preparazione della concia attrverso l’aggiunta,

al vino ottenuto, di mistella, mosto cotto, e distillato di vino.

Uvaggio: Grillo, Cataratto e Inzolia.

Invecchiamento: Oltre 1 anno in botti di rovere di Slavonia da 100 e 150 hl.

Grado alcolico: 17 % vol.

Grado zuccherino: 35 g\l.

Acidità totale: 4,5 g\l

Colore: Ambrato.

Profumo: Intenso con piacevoli note di legno

Gusto: Fine e delicato

Abbinamento: Molto adatto in cucina, per la preparazione delle carni e in pasticceria.

Secco,oltre 1 anno di invecchiamento.

La famiglia Curatolo iniziò l’attività vinicola nel 1875 quando il Sig. Vito Curatolo Arini,

che già da diversi anni aveva venduto vino da privato, decise di costituire una vera e propria compagnia

vinicola nel mezzo dei propri vigneti denominandola Vito Curatolo Arini. Sullo stesso luogo sorge oggi un

moderno impianto enologico dove vengono prodotti pregiati Vini Marsala e Vini da Tavola che vengono esportati

in tutto il mondo. Volendo dare alla compagnia una struttura commerciale basata su un modello di moderna

efficienza, nel 1876 il Sig. Curatolo chiese la collaborazione di un esperto commerciale Svizzero, il Sig. Martin

Schuvabenthan. Questo Signore, avendo già acquisito una grande esperienza commerciale nel suo paese e parlando

fluentemente diverse lingue, creò per la compagnia una completa struttura commerciale orientata principalmente

alla vendita verso mercati stranieri. Infatti, fin dall’inizio, la compagnia ottenne successi commerciali in Argentina,

Brasile, Svizzera e Germania. La compagnia continuò la sua espansione commerciale avvalendosi dell’esperienza di

un altro esperto Svizzero, il Sig. Erest Keppler, che rimase con la compagnia sino al 1920 e dell’esperto commerciale

Tedesco, Sig. Ugo Loefler, che rimase con la famiglia sino alla sua morte avvenuta nel 1925. La conduzione

commerciale dell’azienda passò poi ai figli Francesco, Vito, Leonardo e Giuseppe che continuarono il lavoro del

padre con crescente successo dovuto principalmente alla qualità dei prodotti ed alla dinamica politica aziendale.

Già agli inizi del 1900 la Vito Curatolo Arini era una delle prime compagnie vinicole ad esportare negli Stati Uniti

d’America. Alla Chicago exibition del 1902 ottenne diversi riconoscimenti. Un’importante svolta avvenne nel 1970

quando alcuni esperti vinicoli della California vennero in Sicilia per esaminare l’esistente realtà vinicola della parte

occidentale dell’isola. Considerando le favorevoli condizioni climatiche, la buona qualità del terreno, ed altri fattori,

gli esperti Americani pensarono che, modificando alcuni vecchi sistemi di coltivazione e di vinificazione, sarebbe

stato possibile produrre vini da tavola di buona qualità utilizzando le varietà locali di uva (Nero d’Avola e Frappato

per il rosso, Inzolia e Catarratto per il bianco) e non solamente vini di alta gradazione alcolica prodotti da secoli ed

 

utilizzati principalmente per essere tagliati con vini prodotti al nord Italia ed in Francia. I tecnici Americani

apprezzarono la dinamica attitudine commerciale della famiglia Curatolo, pronta a prendere parte in nuove

avventure commerciali, e diedero il via alla produzione di vini da tavola con caratteristiche assolutamente più

moderne in linea con le nuove tendenze del mercato. Il successo fu immediato e nel 1975 lo stabilimento fu

totalmente modernizzato per far fronte alla nuova espansione. Dal 2004 l’azienda si avvale della collaborazione

dell’esperto vinicolo toscano Alberto Antonini che ha dato ai vini IGT e monovarietali quel carattere internazionale

che ci ha permesso di introdurli nei migliori ristoranti e negozi di mezzo mondo. La compagnia viene attualmente

amministrata dai discendenti del fondatore, i Sigg. Roberto e Sergio Curatolo. Da circa due anni, l’ultima

generazione è entrata nell’azienda, Riccardo, figlio di Roberto, nella sede produttiva di Marsala e Victoria,

figlia di Sergio, con base a Londra.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni. Be the first to write one.

Scrivi la prima recensione per “Marsala I.P. Dry 0,750 lt – VITO CURATOLO ARINI DAL 1875”